Teatro Dei Piccoli Napoli, doppio appuntamento

teatro




Un testo originale che Accademia perduta ha premiato con l’Eyes Wide Open 2019 per la “migliore drammaturgia” VALENTINA VUOLE e un classico del teatro internazionale SOGNO da Shakespeare al Teatro dei Piccoli di Napoli, la struttura comunale di viale Usodimare interamente pensata per bambini e ragazzi, in scena il 21 e 22 gennaio per le famiglie e in repliche riservate alle scuole nei feriali venerdì 20 gennaio (ore 9.30) e lunedì 23 gennaio (ore 10). Gli eventi sono inseriti nell’ampia programmazione stabile per famiglie e scuole a cura di Casa del Contemporaneo/Le Nuvole, I Teatrini e Progetto Sonora, realizzata d’intesa con il Comune di Napoli e la direzione della Mostra d’Oltremare.

Sabato

Sabato 21 gennaio ore 11 genitori e figli sono i protagonisti di VALENTINA VUOLE spettacolo di narrazione e pupazzi portato in scena da Accademia Perduta Romagna Teatri e Progetto g.g., ma anche i capricci e le regole, i desideri e i sogni di libertà, l’importanza dell’ascoltare e del guardare negli occhi per trovare il coraggio di diventare grandi…insieme. Una storia semplice di una bambina che ha tutto, ma è sempre arrabbiata, e dei grandi che sembrano non capire. Un racconto originale nato da un progetto laboratoriale più ampio in cui “abbiamo guardato il punto di vista dei bambini sul significato dell’essere pazienti e capricciosi, severi e giusti, per raccontare la libertà passando dal mondo delle regole”- così raccontano in una nota le autrici ed interpreti Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti – “Parallelamente abbiamo lavorato anche con le mamme e i papà. Ne è venuta fuori una favola sul delicato rapporto tra grandi e piccoli, sul coraggio di andare, rompere le gabbie e imparare la libertà”. Parte integrante dello spettacolo i pupazzi di Ilaria Comisso, le scene di Donatello Galloni e le decorazioni di Emanuela Savi. Per le scuole dell’infanzia e primaria appuntamento venerdì 20 gennaio ore 9.30.

Domenica

Domenica 22 gennaio, alle ore 11, un’occasione imperdibile per far conoscere anche ai più piccoli (5+) un classico del teatro mondiale: SOGNO da Shakespeare della compagnia Fontemaggiore di Perugia. “La messa in scena mette in evidenza soprattutto gli aspetti magici della commedia shakespeariana e la contraddittorietà di situazioni ed emozioni vissute dai protagonisti” – riferiscono in una nota gli interpreti Daniele Aureli, Enrico De Meo, Greta Oldoni, Valentina Renzulli, anche autori con Beatrice Ripoli che ha curato regia e la realizzazione delle maschere – “Il dubbio dei personaggi, sul quale spesso ci interroghiamo tutti noi, su cosa sia reale o cosa non lo sia, è affrontato in modo leggero e divertente. Per concludere che siamo noi, e noi soltanto, a poter scegliere cosa sia reale e cosa non lo sia nell’atto di creare la nostra identità di fronte al mondo”.

Replica per le scuole dell’infanzia (ultimi anni) e primaria lunedì 23 gennaio ore 10.
[smiling_video id=”442896″]


[/smiling_video]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*