Napoli, Pozzuoli, Caserta e Salerno gli ultimi appuntamenti della rassegna di cinema Tam Tam Digifestp

cinema




Da  venerdì 9 a domenica 18 dicembre si conclude con una 7 giorni di proiezioni il Tam Tam Digifest 2022. Si viaggerà nel tempo nelle sale del Teatro Civico 14 di Caserta, dell’Art Garage di Pozzuoli, del Coffee Brecht di Napoli, del Piccolo Teatro del Giullare di Salerno grazie alla selezione di film della rassegna diretta da Giulio Gargia, quest’anno dedicata al tema “ VIAGGI TEMPORALI – le fabbriche dei nuovi futuri”.

Il “viaggio nel tempo” è uno dei grandi classici del cinema che emerge in continuazione come un fiume carsico in ogni genere di produzione, dai grandi blockbuster hollywoodiani come “Ritorno al futuro” a “Terminator”, da “X Men” a “Star Trek” fino al recentissimo “Edge of Tomorrow” che declina in un wargame infinito il loop temporale de “Ricomincio da capo”, altro classico spesso citato e da noi replicato in versione nostrana con “È già ieri” da Antonio Albanese.

Rassegna

Ciò che si vuole evidenziare con la rassegna di quest’anno è un “sentiment” particolare che si sta facendo strada nella nostra vita di tutti i giorni, quella percezione sociale che vede il presente come una minaccia, oppresso da pandemie, nuove guerre, crisi economiche e rapido degrado dell’ambiente, e si rifugia perciò in soluzioni che prevedono un “altro tempo”. Il senso neppure tanto nascosto è che ormai il mondo presenta un “errore di sistema” che non possiamo risolvere qui ed ora, ma solo altrove e fuori dal presente. Per questo oggi pensiamo alla narrazione dei viaggi nel tempo fatta dal cinema come ad una “fabbrica di nuovi futuri”, una direzione che ci aiuti a superare gli ostacoli di un presente che sembra ormai compromesso. In questo senso, abbiamo cercato di selezionare film meno conosciuti, evitando titoli come “Terminator”, “Ritorno al futuro”, X men e gli Star Trek, ma anche il già molto celebrato “Interstellar” e recuperando invece narrazioni meno battute del tema.

Questo il calendario delle proiezioni  di dicembre:

Caserta – Teatro Civico 14

venerdì 9 dicembre ore 21 “In un futuro aprile” di Federico Savonitto e Francesco Costabile

 

Pozzuoli – Art Garage

sabato 10 dicembre ore 21 “Looper” di Rian Johannes

domenica 11 dicembre ore 19 “Prince of Persia – Le sabbie del Tempo” di Mike Newell

 

Napoli – Coffee Brecht

domenica 11 dicembre ore 21.30 “Looper” di Rian Johannes

 

Salerno – Piccolo Teatro del Giullare

martedì 13 dicembre ore 21 “Deja vu – corsa contro il tempo” di Tony Scott

 

Napoli – Coffee Brecht

domenica 18 dicembre ore 21.30 “In un futuro aprile” di Federico Savonitto e Francesco Costabile

 

Il Festival è realizzato dalla Cooperativa Tam Tam in collaborazione con Compagnia del Giullare,Associazione Articolo 21, Associazione Gea,  e con il contributo della Film Commission Regione Campania e dell’assessorato Turismo e Spettacolo della Regione Campania. Direzione artistica Giulio Gargia.

 

Info e prenotazioni  366 3188501 pagina FB Tam Tam Digifest
[smiling_video id=”414009″]


[/smiling_video]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*