L’Antica Pizzeria Da Michele apre a Genova

pizzeria




L’Antica Pizzeria Da Michele apre a Genova, lunedì 12 settembre, in via XII Ottobre 120A Rosso.
<<La seconda apertura di settembre è in una bellissima città di mare – spiega Alessandro Condurro, AD de l’Antica Pizzeria Da Michele in the world-. La sede genovese si trova nel pieno centro della città, a pochi minuti a piedi dalla strada dello shopping, via XX Settembre, e dalla principale piazza Raffaele De Ferrari, punto di riferimento per eventi sociali e culturali. Il locale accoglieva al suo interno un’attività storica nel settore dell’abbigliamento di lusso genovese, “Tino’s and sons”, ed è stato oggetto di un’importante ristrutturazione>>.

100 coperti

La pizzeria può arrivare a contenere 100 coperti, a cui se ne aggiungono altri 30, posizionati lungo la galleria commerciale che la ospita.
<<Assieme all’Architetto Laura Messori siamo riusciti a far coesistere il giusto equilibrio tra tradizione e innovazione – spiega Silvia Pascarella de l’Antica Pizzeria Da Michele Genova -. L’illuminazione scenografica e lo stile contemporary accompagnano il cliente in una visita della pizzeria a 360 gradi. Protagonista del livello che dà sulla strada è la zona della pizzeria. Resta a vista, al piano sottostante, la zona delle cucine e dell’impasto: dalla sala è infatti possibile ammirare l’impastatrice in funzione>>.

Assonanze

L’Antica Pizzeria Da Michele apre a Genova
La scelta della città è principalmente dettata dalle assonanze, sia territoriali che di carattere culturale, che legano Genova alla bella Napoli. I carruggi genovesi, alla stregua dei vicarielli napoletani, meritano di godere del profumo e del gusto dell’Antica Pizzeria Da Michele.
Il menù prevede gli antipasti tipici della tradizione napoletana, come frittatina, crocchè e montanara, e tante varietà di pizze. Alle classiche della sede di Napoli, margherita, marinara e cosacca, si aggiungono altre tradizionali: napoletana (con alici di Cetara e capperi), bufalina (con mozzarella di bufala), salsiccia e friarielli, calzone (con ciccioli e salame Napoli) e la sua versione fritta. Inoltre, saranno cinque le speciali: Genova (con pesto), divina (con pomodorini gialli, mozzarella di bufala e scaglie di provolone del monaco), tartufina (con crema di tartufo), Vesuvio (con pomodorini gialli e rossi) e la primavera (con prosciutto crudo e scaglie di grana). Il menù si chiude con un’ampia scelta di birre, anche brandizzate ‘L’Antica Pizzeria Da Michele’, distillati e dolci della tradizione partenopea.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*