Napoli, Foreste: “Occorre un ripensamento dell’assetto organizzativo delle udienze dell’ufficio del Giudice di Pace”

napoli




Il nuovo assetto organizzativo della celebrazione delle udienze presso l’Ufficio del Giudice di Pace di Napoli vede compatta la categoria nel chiedere un serio e concreto ripensamento.

Disagi evidenti

Sono evidenti i disagi e le problematiche che scaturiscono dalla nuova organizzazione.
Di fatto le udienze vengono distribuite su tutti i giorni della settimana, quindi anche il martedì ed il giovedì, senza che ciò comporti un aumento settimanale del numero di procedimenti trattati, in quanto per ogni ruolo restano i 3 giorni di udienza a settimana.
Un intervento che non sortisce alcun effetto positivo per la riduzione dei tempi della giustizia, bensì crea solo disagi a tutti gli operatori della giustizia; come per gli avvocati che, rispetto al passato, dovranno garantire la loro presenza presso più uffici contemporaneamente, senza in cambio alcun efficientamento della giustizia.
Occorre un intervento celere e risolutorio in merito.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*