Volla, De Luca (PaP): “Ci vediamo a settembre più carichi di prima”

settembre

Ieri abbiamo chiuso le attività con una piccola festa alla Casa del Popolo bell hooks. Abbiamo cantato, ballato, cenato in compagnia di tanti e di tante.
Tra qualche giorno sono giusto sette mesi dall’inaugurazione della nostra prima casa del popolo, uno spazio di tutt3 e per tutt3. Ma anche uno strumento per stare insieme, per creare, per fare crescere legami e farsi venire buone idee.

Un laboratorio aperto e plurale

Qualcosa di rarissimo nei nostri territori. In questi mesi abbiamo sostenuto la nascita di una sartoria sociale, di diversi corsi di lingua, dell’aula studio, degli sportelli di supporto psicologico, di assistenza legale e di tutela degli animali non
umani. Abbiamo curato un festival, dei dibattiti, dei laboratori per bambin3 sia di lettura sia di disegno.
Inoltre, da novembre, siamo dentro le istituzioni.
Con un solo seggio ci siamo dati da fare su molteplici aspetti proponendo una opposizione chiara e leale al governo cittadino sui temi che riguardano l’ambiente, la cultura, l’uso degli spazi pubblici, la rigenerazione delle aree verdi, i trasporti locali e l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Impegno continuo

Il nostro impegno continuerà, imperterrito, nelle commissioni, nei consigli comunali e, allo stesso tempo, tra la gente e per la gente. Dopo la campagna elettorale non siamo scomparsi né ci siamo rifugiati nelle istituzioni.
Siamo qui, sempre. Come comunità politica che si prende cura degli altri e del territorio. Come comunità politica aperta a chi sceglie di lottare fianco a fianco, di praticare insieme un futuro diverso dal presente.
Ci vediamo a settembre più carichi di prima. Ci vediamo per diventare sempre di più!



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*