Estate d’arte al Rione Terra: laboratori e visite con “Puteoli Sacra”

puteoli

Una estate all’insegna dell’arte e del divertimento. Questa la proposta di Puteoli Sacra al Rione Terra di Pozzuoli che da giugno a settembre ha previsto attività laboratoriali e visite guidate al Tempio-Duomo, con la sua quadreria seicentesca, le tele di Artemisia Gentileschi e il Museo Diocesano.

Dedicati ai bambini, divisi per fasce d’età, ma aperti anche a genitori e nonni, si terranno il mercoledì, giovedì e venerdì, dove sarà possibile scegliere tra più proposte. Le attività ludico didattiche e i laboratori creativi prevedono una fase teorico – pratica, che si svolge al museo o nell’aula didattica, e la visita guidata.

Diverse tecniche

 

Nel particolare, nei laboratori i partecipanti conosceranno da vicino diverse tecniche artistiche e realizzeranno la loro opera da portare a casa. Con “Il colore dell’arte”, indicato dai 6 ai 9 anni, si cercherà di suscitare nei partecipanti la curiosità sulle metodologie utilizzate dagli artisti nel passato per realizzare i colori nelle loro botteghe. Nella fase laboratoriale, partendo dai pigmenti in polvere, i partecipanti realizzeranno le tempere a uovo che utilizzeranno per dipingere la loro opera.


In “Siamo tutti Michelangelo”, per l’età dai 10 ai 14 anni, i partecipanti apprenderanno l’antichissima tecnica pittorica dell’affresco e la sua evoluzione nel corso dei secoli. In laboratorio indosseranno le vesti di grandi pittori, prepareranno il loro supporto riporteranno il disegno con lo spolvero e dipingeranno la loro opera da portare a casa.

Figura artista

 

Nel laboratorio “A scuola con Artemisia”, dedicato ai ragazzi tra i 14 e i 17 anni, i partecipanti conosceranno la figura dell’artista, prima donna a dipingere per la Chiesa, e approfondiranno l’importanza che la pittura del Caravaggio ha avuto nella storia dell’arte.

Le visite guidate, della durata di 1 ora, seguiranno un’impostazione molto più didattica con approfondimento di alcuni temi. I partecipanti conosceranno il Tempio-Duomo, vero gioiello storico, architettonico e archeologico dei Campi Flegrei con le sue colonne marmoree e il soffitto moderno che riproduce le costellazioni all’arrivo di San Paolo a Pozzuoli.

All’interno della cattedrale una preziosissima quadreria seicentesca, tra cui spiccano i quadri di Artemisia Gentileschi: “San Gennaro nell’Anfiteatro”, da poco rientrata dalla National Gallery di Londra, “L’Adorazione dei Magi” e “San Procolo con la madre Nicea”. Presenti anche opere di Giovanni Lanfranco, Cesare e Francesco Fracanzano, Agostino Beltrano, Massimo Stanzione, Paolo Domenico Finoglio e Jusepe de Ribera.

 

La prenotazione dovrà essere effettuata con almeno tre gironi di anticipo rispetto alla data scelta

Le attività si svolgeranno se verrà raggiunto il numero minimo di dieci partecipanti (Costo: 10 euro).

Il progetto “Puteoli Sacra” – unico in Europa che coinvolge i ragazzi e le donne provenienti da un’area penale nella gestione di un museo –  coordinato dalla Fondazione CED Regina Pacis diretta da Don Gennaro Pagano, è sostenuto da Fondazione Con il Sud, Fondazione Giglio, Fondazione Eduardo De Filippo, Associazione Costruttori Edili di Napoli – A.C.E.N., Provincia Italiana dei Missionari di N. S. De La Salette, Ance Campania, Figlie della Presentazione di Maria Santissima al Tempio, Ance Campania.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*