ZES, Carfora (Confimi Industria Campania): “Bene incontro con commissario governo Giosy Romano”

confimi

Estensione della Zes su tutto il territorio regionale per i prossimi tre anni, attivazione di uno sportello informativo sulle relative opportunità e gli strumenti attuativi, istituzione di un tavolo di monitoraggio dell’attuazione delle misure a sostegno delle aziende. Sono alcuni dei temi di un primo incontro che, di concerto con il Commissario si Governo delle Zone Economiche Speciali della Campania, Confimi Industria Campania si appresta ad organizzare con i rappresentati istituzionali di imprese e sindacati, regionali e nazionali.

Commissario regionale

Lo rende noto il presidente campano di Confimi Industria Luigi Carfora a margine di un incontro tenuto con il commissario regionale per le Zes Giosy Romano.
“Attualmente – ricorda Carfora – queste zone economiche speciali, che potrebbero attrarre importanti investimenti produttivi, riguardano soltanto 37 comuni campani sui 550 esistenti e sono perimetrale su appena 26 aree considerate strategiche per la presenza di importanti insediamenti produttivi, porti, interporti, aree di sviluppo industriale (ASI) o aree interessate da Piani per insediamenti Produttivi (Pip)”.

Per Luigi Carfora

“Tanto più all’indomani della pandemia e ancor più in presenza del conflitto ucraino che si preannuncia di lunga durata, l’allargamento delle procedure semplificate per gli insediamenti produttivi, una seria politica di cofinanziamento a sostegno delle imprese già esistenti ed a stimolo per nuove iniziative imprenditoriali, con l’accesso alle agevolazioni fiscali dovrebbe costituire per il Governo un imperativo categorico per lo sviluppo economico della Campania ed anche per scongiurare una recessione economica, irrefrenabile, della Regione”.
“L’avvio del confronto con il Commissariato di Governo per le Zes – conclude il presidente di Confimi Industria Campania – costituisce un segnale senz’altro positivo”.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*