“Il Giro racconta”, la meravigliosa storia della Corsa Rosa e dei suoi 115 arrivi in Campania

campania

Arriva il libro dell’anno per lo sport in Campania. Martedì 10 maggio, ore 17,30, al Circolo Canottieri Napoli, una delle più prestigiose case dello sport cittadine, sarà presentato “Il Giro racconta”. La meravigliosa storia della Corsa Rosa e dei suoi 115 arrivi in Campania, dal 1909 a oggi, di Gian Paolo Porreca, da anni firma de Il Mattino e cantore del ciclismo, con due deliziosi e appassionati racconti di Gianfranco Coppola e di Gian Paolo Ormezzano che impreziosiscono il libro, unico nel suo genere.

Atto di amore

Si tratta di un atto d’amore verso il ciclismo, verso il Giro d’Italia ideato e organizzato dalla Gazzetta dello Sport e verso la Campania; un libro costruito pagina dopo pagina (ne sono 272 in totale) tratteggiando campioni leggendari, ridando luce a imprese indimenticabili e ai meravigliosi luoghi della Campania che ne custodiscono i ricordi. Un percorso lungo e ricco di storie inedite, iniziato a Napoli, con l’arrivo a Campo di Marte nel 1909, che si conclude (per il momento) nel 2021 con l’arrivo del Giro a Guardia Sanframondi, con un’ampia anticipazione della prossima tappa del 2022, il 14 maggio a Napoli, con il circuito di Monte di Procida, Comune Europeo dello Sport 2023.

Dopo il saluto del presidente del Circolo Canottieri Napoli, Achille Ventura, presenteranno il volume l’autore Gian Paolo Porreca, il giornalista e scrittore Generoso Picone, il presidente dell’Ussi nazionale Gianfranco Coppola, associazione benemerita del Coni che ha patrocinato l’opera letteraria, il Capo dello Sport de Il Mattino, Francesco De Luca, il coordinatore editoriale del volume Marco Lobasso.

 


Ospite d’onore sarà Carmine Castellano, indimenticato organizzatore del Giro d’Italia fino al 2005

Interverranno con video di saluti alcuni dei campioni della Corsa Rosa come Claudio Chiappucci, Gilberto Simoni, e il giornalista Gian Paolo Ormezzano che ha voluto onorare con un suo racconto il ciclismo campano e lo stesso Gian Paolo Porreca.

In programma gli interventi di saluto dell’assessore al Turismo della Regione Campania, Felice Casucci, dell’assessore allo Sport del Comune di Napoli, Emanuela Ferrante; del presidente del Coni della Campania, Sergio Roncelli, del presidente del Comitato campano della Federciclismo, Giuseppe Cutolo.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*