L’appello di Elena De Rosa

de rosa

In tanti mi avete fatto notare che non pubblico mai post personali; vi accontento.
Sono l’ultima di quattro figli. Mio padre era un militare ed il mio miglior consigliere professionale. Ogni piccolo traguardo l’ho dedicato a lui che non c’è più dal 2015.sono in realtà un quarto figlio maschio. ho studiato molto ed ancora oggi cerco di stare sempre sul pezzo. Ho vissuto fino ai 30nni difronte Castel Capuano; dal salone di casa dei miei si vede il Salone dei Busti . Volevano studiassi magistratura.

Invece ho voluto fortemente essere Avvocato

L’Avvocatura sa essere spietata, se un tuo genitore è stato un grande Avvocato non ti sottrarrai mai al confronto. Se hai conseguito piccoli successi professionali o in ambito di politica forense li legheranno alle relazioni personali e sentimentali ma l’Onore di rappresentare l’Avvocatura io lo sento molto forte. Ogni giorno in Consiglio, ogni pomeriggio in studio, in ogni progetto. Credo nel lavoro di Squadra e
credo in questa nuova sfida e vorrei ancora una volta la vostra Fiducia sulla mia persona e sul gruppo.
ALWAYS ON, si può fare…si deve fare!



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*