Napoli, abbandono rifiuti speciali: controlli da parte della Polizia Municipale

Nell’ambito dei controlli del territorio effettuati dal Reparto Tutela Ambientale della Polizia Municipale gli agenti sono intervenuti sulla spiaggia di Coroglio dove ignoti stavano dando inizio a una nuova discarica abusiva, abbandonando celle frigorifero e altri grandi elettrodomestici. I caschi bianchi, attraverso i numeri seriali riportati su alcune celle frigo, di quelle solitamente date in comodato d’uso da grandi società industriali, riuscivano a risalire all’usufruttuario dell’oggetto.

Rimozione a proprie spese

Una volta individuato, il responsabile dell’abbandono, oltre a dover pagare la sanzione prevista dal testo unico sull’ambiente, dovrà provvedere a proprie spese alla rimozione dei rifiuti. I controlli sono continuati al Corso Vittorio Emanuele dove, gli Agenti della Municipale, sorprendevano due operai che abbandonavano alla base dei contenitori della raccolta differenziata alcuni sacchi neri contenenti scarti di lavorazione edile. Analoghi sacchi erano abbandonati lungo il marciapiede e, seguendone l’itinerario, raggiungevano così la vicina via Cacciottoli dove appuravano che all’interno di un appartamento si stavano svolgendo dei lavori di rifacimento. Il trasgressore è stato multato per un importo di circa 1200€ ed intimato alla rimozione immediata dei sacchi abbandonati.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*