GdF Salerno, proseguono i controlli sulla regolarità dei prodotti in commercio

salerno

In linea di continuità con le attività recentemente concluse nella provincia, qualche giorno fa la Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito un altro intervento di contrasto alla contraffazione dei marchi.

In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Nocera Inferiore hanno sottoposto a sequestro circa 1.500 articoli contraffatti, rinvenuti presso un negozio di Mercato San Severino (SA).

Ispezione dell’esercizio commerciale

Nel corso dell’ispezione dell’esercizio commerciale, i militari hanno infatti scoperto una serie di prodotti – perlopiù di elettronica (tra cui led e lampade alogene), di bigiotteria e per la cura della casa – di dubbia provenienza.

Su parte della merce (piatti, tovaglioli e tovaglie in carta) è stata inoltre riscontrata l’apposizione dei loghi e di disegni riconducibili a noti personaggi dei cartoni animati, palesemente falsi.


Il rappresentante legale dell’attività è stato pertanto deferito alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore (SA) per i reati di contraffazione e di ricettazione.

Il servizio testimonia la costante azione prestata dalla Guardia di Finanza sul territorio a tutela dei consumatori, reprimendo tutte le fattispecie di natura illecita che minano alla leale e sana concorrenza tra gli operatori economici.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*