Napoli, Polizia Locale: controlli movida e covid

La Polizia Locale di Napoli per il rispetto dell’ Ordinanza Sindacale 59/2022, ha effettuato nell’immediatezza degli orari di chiusura stabiliti dal dispositivo n. 98 verifiche e dai controlli è scaturito un solo verbale in via S. Sebastiano per l’ apertura oltre l’orario consentito. In particolare i controlli hanno riguardato le zone di Chiaia, del Centro Storico, del Vomero e di Fuorigrotta. I controlli sono poi continuati in pattugliamento fino all’ alba per verificare che nessuna attività riaprisse prima delle ore 05,00, come previsto in Ordinanza.

Numerose verifiche

Numerose sono state le verifiche da parte della Municipale anche nei confronti di bar, locali, pizzerie e ad attività imprenditoriali, per le altre violazioni che si verificano nei fine settimana relative al Codice della Strada ed al rispetto delle misure di prevenzione sanitarie. Sono stati elevati 13 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico e per la errata gestione dei rifiuti. Sono stati effettuati inoltre 209 controlli per la normativa anti-covid rivolta ai titolari e ai clienti delle attività imprenditoriali ed elevati 3 verbali per il mancato controllo e il possesso del green pass e per il mancato uso dei dispositivi di protezione individuale.. Sul fronte delle verifiche al Codice della Strada sono stati effettuati n. 113 controlli ed elevati 58 verbali. Inoltre durante i controlli, gli Agenti su Corso Umberto e in Piazza Garibaldi, impegnati alla repressione del fenomeno dei venditori abusivi, hanno effettuato il sequestro di 2500 cd dvd contraffatti e di n. 55 paia di scarpe che portavano loghi di varie case di moda.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*