Napoli, l’appello per lungomare pedonale

napoli

E’ promossa da 29 associazioni la campagna di raccolta firme affinché il Lungomare di Napoli rimanga definitivamente pedonale, 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Ed il loro appello arriva nel giorno in cui parte il restyling di via Partenope. Le associazioni promotrici, “dopo aver espresso direttamente alle autorità cittadine la loro netta contrarietà alla paventata riapertura al traffico veicolare di via Partenope”, si rivolgono ora a cittadine e cittadini.

Greenpeace

Una “chiamata”, si legge nella nota veicolata dal gruppo locale di Greenpeace, per avere sostegno e condivisione “su una battaglia che deve vedere i napoletani e le napoletane uniti nella difesa di uno spazio da tempo sottratto al dominio delle auto e restituito alla fruizione pubblica, alla passeggiata in libertà, all’incontro con un mare da sempre negato e faticosamente conquistato”. Da qui la petizione che si invita a sottoscrivere e a divulgare attraverso il link: https://chng.it/ymHYWvTm Obiettivo è difendere “questo pezzo di città diventato il simbolo e l’immagine di Napoli nel mondo e un irrinunciabile spazio di vivibilità urbana”. Le associazioni promotrici annunciano poi che “daranno vita ad altre azioni e manifestazioni per sensibilizzare, incontrare napoletani e napoletane e non solo, per accogliere le firme necessarie e confrontarsi”. Per contatti: coordinamentomobsostenibile@gmail.com



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



1 Commento

  1. Per una città come Napoli con una densità di popolazione la più alta in Europa, priva di piste ciclabili e costretta a convivere con un ragguardevole traffico automobilistico in spazi estremamente ristretti e inquinati dallo smog,
    il lungomare rappresenta l’unica possibilità per fuggire da tutto questo!…..

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*