De Luca, PaP: “Tamponi gratis ma non per tutti”

tamponi

Nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, l’altro ieri, una unità mobile dell’Asl Napoli 1 ha effettuato tamponi molecolari gratuiti ai consiglieri comunali di Napoli.

In città, invece, vediamo altre scene

Vediamo, da diversi giorni, file interminabili per cittadini comuni, lavoratori e lavoratrici, disoccupati, giovani precari che, oltre a pagare di più per gas, luce e pane, sono costretti – dopo quasi due anni di pandemia – a pagare tamponi e mascherine a prezzi sempre più alti per tutelare la propria saluta e quella delle persone a loro care, vicine.
Non è populismo.
È una scelta politica.
Una scelta chiara.
Chi già sta bene, deve stare meglio e godere anche di piccoli privilegi che potrebbe tranquillamente pagare.
Questo avviene, così giusto per ribadirlo ancora, con il governo dei migliori.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*