Volla accoglie uno dei finalisti del Premio Strega

volla

Lo scorso settembre Volla ha ospitato il primo Festival della Lettura a cui tantissimi cittadini hanno partecipato con grande interesse ed entusiasmo. Abbiamo deciso, quindi, di cavalcare quest’onda ideando la rassegna “Un caffè e un libro”.  Si tratta di una serie di incontri grazie ai quali autrici e autori possono dialogare direttamente con il pubblico portando all’attenzione tempi più disparati.
Questo progetto, naturale evoluzione invernale del Festival della Lettura, rappresenta un ulteriore strumento attraverso il quale cerchiamo di far circolare quanto più possibile i libri e promuovere la lettura nel nostro territorio.

Quarto appuntamento

Sabato 11 dicembre ci sarà il quarto appuntamento della rassegna “Un caffè e un libro” e siamo orgoglios* di annunciarvi che Volla accoglie uno dei finalisti del Premio Strega 2020.

Si tratta di Alessio Forgione, scrittore napoletano classe 1986. Il suo romanzo d’esordio, Napoli mon amour (2018), ha vinto il premio Giuseppe Berto 2019, il Premio Intersezioni Italia-Russia 2019, il Prix Méditerranée Étranger 2021, è stato tradotto in russo e francese, ed è in corso di traduzione in Grecia. Giovanissimi (2020) è stato selezionato nella dozzina del premio Strega 2020 ed è in corso di traduzione in Francia.

Sabato 11 dicembre alle ore 18.30 al Cristal’s Chalet (via Famiglietti, 36) presenterà il suo ultimo romanzo “Il nostro meglio”.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*