Carotenuto: “Chi raccoglie il testimone di questa battaglia per la vita di ognuno di noi?”

carotenuto

Nei prossimi due anni (2023) andranno in pensione 14 mila medici di base. Quasi tutte le Regioni sono carenti di organico nel rapporto medico di famiglia/cittadino assistito. Il dramma sanitario non riguarda solo zone rurali e/o secondarie, ma anche e soprattutto aggregati metropolitani come Milano, Firenze, Napoli.
Tutti individuano il PNRR come la panacea contro tutti i mali strutturali del paese, ma quest’ultimo non affronta minimamente la medicina territoriale.

Meno borse di studio

La Regione Campania, come la maggior parte delle Regioni del Mezzogiorno, richiede molte meno borse di studio rispetto al fabbisogno, per formare giovani appena usciti dalle Università, permettendo poi loro di conseguire una specializzazione in medicina generale. Pare che questa Regione, al momento, non abbia provveduto a rendere pubblici i dati inerenti la carenza di medici di base piuttosto che avviare le procedure per un bando pubblico per assumere nuovi medici.
1. Perché dopo il Covid – 19 non si assumono nuovi medici?
2. Che cosa ci ha insegnato la pandemia?
3. Perché dalla lezione di questo virus in poi si continua a fare esattamente il contrario di quello dovrebbe essere più opportuno?
E’ più comodo terrorizzare su una nuova ondata di Covid – 19, senza porre nessun problema al Governo sulle deficienze sanitarie del Piano di Resilienza, né tantomeno si pensa di ricorrere alla UE per dire che l’Italia sta imbrogliano l’Europa sulla natura del prestito/debito in materia sanitaria.
Chi raccoglie il testimone di questa battaglia per la vita di ognuno di noi?



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*