Saiello: “Il RdC è stato concepito per aiutare chi ne ha veramente bisogno, non certo per i truffatori”

saiello

Il Reddito Di Cittadinanza è stato concepito per aiutare chi ne ha veramente bisogno, non certo per i truffatori. Per questo quando abbiamo elaborato la legge nel 2018 abbiamo inserito una norma dedicata all’interoperabilità delle banche dati tra gli organi vigilanti. Oggi, l’operazione condotta dal Comando interregionale dei Carabinieri “Ogaden” e dal comando Tutela del Lavoro, ne è la dimostrazione. Puntare su controlli ex ante e sullo scambio di informazioni tra gli organi di controllo è la via maestra da seguire per reprimere gli abusi.

Maggiori controlli

Nella nuova legge di Bilancio, che il Parlamento si appresta ad esaminare, è stato definito un pacchetto di interventi che va nella direzione di rendere più efficaci, rigidi e incisivi i controlli. Mi auguro che quelle forze politiche, che con fare semplicistico puntano il dito contro il Reddito di cittadinanza e ne auspicano l’abolizione, promuovano con la stessa enfasi interventi più stringenti in tema di lotta all’evasione fiscale, dato che supera i 100 miliardi di euro all’anno, insieme ad azioni più incisive contro chi ha usato impropriamente e in modo fraudolento i fondi pubblici destinati all’emergenza sanitaria, approfittando di fatto della pandemia.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*