Muscarà: “L’insana sanità di De Luca”

campania

La regione Campania spende per ogni cittadino 103 euro in meno rispetto al Piemonte ed addirittura 174 rispetto al Lazio e 247 rispetto alla Liguria.
Ai malati campani che hanno bisogno di esami diagnostici e di follow up per patologia o per prevenzione,
e non possono pagarsi le cure, non resta che pregare e aspettare gennaio quando riapriranno le liste per gli esami in convenzione.
Eppure i traditori del m5s oggi m2050 con questo signore hanno stipulato patti ed alleanze.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*