GdF Salerno: spaccio nell’agro nocerino, arrestato pusher di Pagani

salerno

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha arrestato un uomo di Pagani (SA), trovato in possesso di oltre 50 grammi di cocaina.

L’intervento è scaturito da un’indagine condotta dai Finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore su un presunto traffico di droga, che avrebbe avuto luogo in un complesso residenziale della medesima cittadina dell’Agro.

Nel mirino delle Fiamme Gialle è così finito un pregiudicato di 59 anni che, in occasione di un apposito sopralluogo, alla vista dei militari, si è subito mostrato in evidente stato di agitazione.

Sospetti

Insospettiti, gli investigatori hanno quindi proceduto alla perquisizione della sua abitazione, scoprendo, nascoste nella soffitta, quasi 100 dosi di sostanza stupefacente – poi risultata cocaina – già preconfezionate e pronte per la vendita, per un ammontare di oltre 50 grammi, oltre a 4 bilancini di precisione, numerose buste di cellophane e circa 800 euro in contanti, verosimilmente il frutto dello smercio illegale.


Considerato il quantitativo di sostanza rinvenuto e l’elevato numero di procedimenti penali già a suo carico, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, il pusher è stato posto agli arresti domiciliari. I Finanzieri hanno inoltre sequestrato sia la droga che il denaro ed il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Un’operazione che testimonia, ancora una volta, l’impegno della Guardia di Finanza nel settore del contrasto ai traffici illeciti, a tutela della legalità economica, ma anche della salute dei cittadini.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*