Capua, M5S: prove di dialogo

capua

Si è tenuto a Capua un incontro con i portavoce del M5S: il Senatore Agostino Santillo, il Deputato Giuseppe Buompane ed il Consigliere Regionale Salvatore Aversano.
Gli ex Consiglieri Comunali Roberto Caiazzo e Nunzia Miccolupi hanno illustrato la motivazione dello scioglimento del consiglio, quindi, della caduta dell’Amministrazione Branco.
Si è passati poi ad affrontare il nuovo Statuto del M5S 2050 e la linea politica tracciata dal Presidente Giuseppe Conte, anche in virtù delle prossime amministrative a Capua. In particolare, ci si è focalizzati sulla linea tracciata dalla Carta dei Principi e dei Valori.

Dialogo

Il percorso che si vuol intraprendere per Capua è quello di un dialogo basato sulla condivisione e sul confronto, incentrato su tematiche importanti per la città che negli ultimi anni è stata fin troppo bistrattata e mal gestita.
Ci sono tanti cittadini attivi che hanno a cuore la città, nonché diverse associazioni e comitati civici che hanno lavorato sodo per valorizzare il proprio territorio ed è a loro che ci appelliamo: la società civile contribuisce in modo costante e pro attivo ad arricchire la già importante storia culturale della città.
Sta di fatto che ci poniamo contro le destre, per niente affini ai valori del M5S.
Siamo sempre stati presenti per il bene della comunità e lo saremo fino a quando Capua non riconquisterà la dignità negata.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*