G20 Commercio Sorrento, il pasticciere Antonio Cafiero sforna le bontà più dolci

sorrento

Macaron, alfajores, nut fruitcake, melktert, pumpkin pie, barfi, baklava, ongol, berliner brot. Sono solo alcune delle bontà preparate dal pasticciere sorrentino delle celebrity, Antonio Cafiero per un “dolce” benvenuto al G20 del Commercio, che in questi giorni prenderà forma proprio a Sorrento.

In occasione dell’arrivo in città di ministri, delegazioni e giornalisti provenienti da ogni dove, all’interno della gelateria Primavera di corso Italia, Cafiero ha allestito un tavolo spettacolare, traboccante di specialità dolci, tipiche dei Paesi coinvolti nel prestigioso evento, con un ricco e profumato tiramisù centrale, in rappresentanza dell’Italia.

Origini antiche

“Molti di questi dolci – spiega Cafiero – hanno origini antichissime e sono quasi tutti accomunati dall’utilizzo, tra gli ingredienti principali, della frutta secca, simbolo notoriamente portafortuna. Ho scelto – continua – di seguire questo fil rouge per augurare a questo importante appuntamento ambientato a Sorrento, risultati fruttuosi e positivi per tutti”.

Da oggi a martedì, curiosi, giornalisti e rappresentanti dei 20 Paesi più industrializzati al mondo, volendo, avranno, dunque, la possibilità di gustare le tante delizie internazionali preparare da Cafiero… in segno di accoglienza, amicizia ed inclusione.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*