Muscarà: “Ho presentato un’interrogazione per migliorare il servizio di assistenza ai cittadini all’ospedale Cardarelli

cardarelli

Da alcune settimane mi giungono segnalazioni riguardo all’impossibilità di contattare il centralino dell’Ospedale Cardarelli di Napoli. Componendo il numero indicato, il telefono squilla senza alcuna risposta.
Pochi giorni fa anche il Mattino ha evidenziato i disagi causati dal mancato funzionamento del servizio di centralino soprattutto per i familiari di persone anziane non autosufficienti o poco pratiche di strumenti tecnologici, ricoverate anche per patologie diverse dal Covid.

Dopo essere entrati in reparto i degenti restano privi di canali di comunicazione con i familiari

Difficoltà che risultano accentuate dalle restrizioni dettate dall’emergenza pandemica in atto.
Per queste ragioni ho presentato un’interrogazione in cui chiedo al presidente della Giunta di intervenire per migliorare il servizio di assistenza ai cittadini all’ospedale Cardarelli, promuovendo la riorganizzazione del servizio di centralino mediante apposito personale, anche attingendo alle liste di collocamento delle categorie protette.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*