Muscarà: “E noi saremmo i dissidenti?”

muscarà

“Secondo fonti di primo piano del Movimento 5 Stelle, ieri sera il fondatore sarebbe intervenuto sui componenti del governo per spingerli a votare sì alla riforma della Giustizia della ministra Marta Cartabia, quella che di fatto stravolge la legge Bonafede. Il garante è stato mosso dallo stesso Draghi, che lo aveva contattato in giornata”
questo leggo sui giornali

e SE COSÌ FOSSE

(aspettiamo una smentita, altrimenti davvero i ministri avrebbero autorevolezza e credibilità zero)
Beppe sarebbe ormai indegno di essere considerato il garante del simbolo 5 stelle
e i 4 ministri (se è vero che hanno obbedito ad un ordine) sono inutili e dannosi e i primi a dover andare a casa
e insieme a tutti ‘sti statisti la pletora di miracolati che si fanno chiamare onorevoli e che hanno solo pensato a sistemare se stessi e i mariti, mogli ed amici


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*