Pompei, ritorna “Sharing art”

pompei

Dopo il successo dello scorso anno, ritorna “Sharing art ”.

Nato come una scommessa, sfidando il difficile periodo storico che stiamo vivendo e lottando contro la crisi del teatro, dell’arte e dello spettacolo, Sharing art ha dimostrato che anche senza fondi pubblici ma con la sola forza delle idee, della passione e la generosità di una rete creata ad hoc per generare solidarietà, le cose possono realizzarsi concretamente. Abbiamo offerto così, alle falde del Vesuvio, nel parco archeologico pompeiano, in un giardino privato divenuto crocevia culturale, una residenza convertita all’accoglienza, grazie al duro lavoro di un gruppo di artisti.

Iniziativa lodevole

Sono arrivati attori da tutta Italia, rispondendo al nostro appello, felici di sposare l’iniziativa e di gioire nuovamente della convivialità spesso necessaria agli artisti per trarre ispirazione. La stessa che dà vita ad ore di studio e di prove, essenziale per gli attori a migliorarsi a vicenda e ad interfacciarsi con insegnanti e coach. Al termine della residenza, l’entusiasmo divenne commozione. Per 15 giorni gli attori avevano dimenticato la pandemia e la gioia dell’arrivo si era tramutata nella commozione della partenza, suggellata da “abbracci proibiti”.

Nella scorsa edizione, la residenza artistica, ha offerto gratuitamente vitto, alloggio, workshop con grandi attori, registi e uno spazio in cui provare a 100 lavoratori dello spettacolo.


Quella che lo scorso anno è nata come un’iniziativa di solidarietà per dare ristoro e supporto psicologico alla categoria, quest’anno prende invece una nuova forma.

Sharing Art cercherà di offrire allenamento, studio, ricerca dopo più di un anno di stop

Un gran numero di attori è rimasto anchilosato dalla pandemia, per questo, in questo momento storico si necessita del training fisico e spirituale per raggiungere la giusta condizione per ritornare in scena.

Rivolta ad attori professionisti, la Residenza Artistica Sharing Art 2021 mette a disposizione una rosa di coach di altissimo livello per assicurare a tutti un eccellente qualità formativa.

Il Calendario della è composto da 9 masterclass suddivise in cicli di 6 giorni e 5 notti ciascuno, per un massimo di 14 persone per ogni singola classe.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*