Capua, M5S: “Accolta una nostra mozione”

capua

Nel Consiglio Comunale del 28 aprile, abbiamo ottenuto un altro importante risultato! È stata approvata la nostra mozione relativa alla possibilità di richiedere al Ministero della Difesa dei militari collocati in ausiliaria al fine di sopperire alla carenza di personale presso l’Amministrazione; ciò non comporta alcun aggravio per l’Ente in difficoltà economica, in quanto i militari continueranno ad essere retribuiti dal Ministero della Difesa. Una bella “boccata di ossigeno” per il nostro Comune che vede, nonostante l’astensione al voto del gruppo di centro destra, la possibilità di migliorare la qualità dei servizi alla città! Ora, in maniera sinergica, avvieremo l’iter al fine di concretizzare quanto approvato.

Si

Abbiamo votato “SI” al Regolamento del Canone Unico, in quanto ampiamente discusso e condiviso in Commissione “Statuto e Regolamenti”, con la riserva di aggiornare il sito comunale. È fondamentale la trasparenza e l’accessibilità alle informazioni, non solo per i cittadini capuani ma anche per tutti gli interessati alle iniziative sul territorio cittadino; strumenti più innovativi, quindi, che permettono con immediatezza di sapere dove scaricare modulistica e come effettuare richieste di domande. Abbiamo, altresì, espresso la possibilità da parte dell’Ente di permettere, in questo periodo di emergenza sanitaria, l’occupazione di suolo pubblico, gratuitamente, agli esercenti e alle piccole imprese in evidente difficoltà economica.

No

Abbiamo votato “NO”, invece, all’approvazione dell’aliquota IRPEF in quanto, come gli anni passati, è la più alta. Ci sono tanti esempi di paesi del casertano che applicano aliquote più basse; questi comuni stanno economicamente tutti meglio del nostro? Un “NO” è andato anche al punto sull’IMU perché si doveva puntare a mantenere le aliquote standard. In questo periodo, non considerare le difficoltà che tanti stanno vivendo è inconcepibile.

Nuovo presidente

Infine, c’è stata anche l’elezione del nuovo Presidente del Consiglio Comunale, altro risultato ottenuto dopo oltre un mese dalle dimissioni di Prezioso. Come ben ribadito ieri durante la seduta, alla Consigliera Giacobone è andato il nostro voto di fiducia ma con riserva. Giudicheremo l’operato a tempo debito e nel caso, come fatto con la precedente Presidenza, segnaleremo eventuali inefficienze nelle opportune sedi. Noi pretendiamo che il Presidente sia garanzia di tutto il Consiglio Comunale, quindi anche di noi dell’opposizione.
I problemi in capo a questa maggioranza sembrano rientrati, quindi, basta INERZIA! C’è da dare decoro, vivibilità, risolvere la questione rifiuti, del ponte, dare lustro ad una città storica che è stata fin troppo umiliata. È il momento che questa Amministrazione dimostri finalmente che ha voglia di lavorare seriamente recuperando anche tutto il tempo perduto…altrimenti si stacchi la spina e si ridia voce ai cittadini!
Gruppo Consiliare M5S Capua
Roberto Caiazzo
Nunzia Miccolupi


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*