Clemente: “Manutenzione straordinaria in Via Giacinto Gigante”

clemente

Questa mattina in sopralluogo in Via Giacinto Gigante dove sono partiti i lavori per la manutenzione straordinaria della strada e dei marciapiedi del tratto compreso tra Piazza Muzii e via Marino e Cotronei.
I lavori, la cui conclusione è prevista entro ottobre, coinvolgeranno una superficie totale di 5000 mq e sono finanziati attraverso il Piano Strategico Città Metropolitana di Napoli per un importo totale di 1.1 milioni di euro da quadro economico.
I lavori prevedono il rifacimento dell’intera pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso e dei marciapiedi. Sono previsti interventi sul sistema di drenaggio delle acque di pioggia, oltre che la segnaletica, arredi e dissuasori.

Sicurezza per i pedoni

L’intervento prevederà una nuova pavimentazione in asfalto e influirà positivamente sul decongestionamento del traffico in ingresso/uscita dalla Tangenziale Uscita Arenella.
È inoltre prevista la sostituzione dei dissuasori di sosta con dissuasori ad U per una maggiore sicurezza per i pedoni. L’intervento, fortemente voluto dal territorio e dalla Municipalità, rientra nel piano che abbiamo voluto di accelerazione dei cantieri concomitante con il regime di zona rossa, al fine di arrecare il minor disagio possibile data la diminuzione della circolazione stradale.
Si procederà con il rifacimento di 100 metri alla volta, con divieto di sosta e di fermata su entrambi i lati della carreggiata consentendo così il doppio senso di marcia senza dover interrompere la circolazione e mantenendo le fermate degli autobus che saranno delocalizzate di volta in volta e rese visibili con apposita segnaletica.
Con l’Assessore alla Viabilità Marco Gaudini e il Presidente della Municipalità 5 Paolo De Luca. Grazie al lavoro del Sindaco Luigi de Magistris
e del prof. Mario Calabrese entriamo nel vivo dell’esecuzione!


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*