Capua, M5S: “Il Sindaco dimentica che siamo ancora in piena pandemia”

capua

Siamo stati contattati da alcuni beneficiari dei buoni spesa infuriati dall’ennesima (dis)organizzazione relativa alla distribuzione.
Innanzitutto, ALCUNI SI SONO LAMENTATI DI NON ESSERE STATI CONTATTATI né a mezzo mail, né telefonicamente; hanno saputo delle giornate di distribuzione attraverso il nostro post o perché si sono recati direttamente al Comune.
DOPO AVER ATTESO TANTO TEMPO NON HANNO RICEVUTO NEMMENO UN MINIMO DI CONSIDERAZIONE. CHE VERGOGNA!!!
In secondo luogo, HANNO SOTTOLINEATO CHE, anche in questo caso, SI È VERIFICATO ASSEMBRAMENTO, OLTRE ALLA VIOLAZIONE DELLA PRIVACY.
Il Sindaco dimentica che siamo ancora in piena pandemia? E ne vogliamo parlare della violazione della privacy? Non possono dire di non conoscere le passate lamentele. La volta scorsa sottolineammo, appunto, che molti avevano rinunciato al ritiro dei buoni spesa perché non avevano gradito il tipo di organizzazione.
Cosa fa quest’Amministrazione? OVVIAMENTE RIPETE LO STESSO COPIONE.
Infine, la CARD CONSEGNATA, spendibile nei centri che hanno aderito all’iniziativa, È PRIVA DI CODICE PIN. Se venisse smarrita, quindi, può essere utilizzata da chiunque.

SENZA PAROLE!!!

Ricordiamo al Sindaco e alla sua Giunta che il Governo, con il Decreto Ristori Ter, ha stanziato nuovamente ai comuni i fondi per la solidarietà alimentare a fine novembre. È STATO NECESSARIO TUTTO QUESTO TEMPO PER “IMPROVVISARE UN CAPOLAVORO DI ORGANIZZAZIONE”? COMPLIMENTI!!!
NON SI IMPARA PROPRIO DAGLI ERRORI. Anche in quest’occasione abbiamo offerto la nostra collaborazione, richiedendo un coinvolgimento di tutti i partecipanti al Consiglio Comunale per la definizione dei criteri relativi ai buoni spesa. L’obiettivo era ridurre al mimino i tempi di definizione ma soprattutto prendere in considerazione le aspettative della cittadinanza.
ERRARE È UMANO, PERSEVERARE È DIABOLICO.
ALTRA OCCASIONE PERSA!
Gruppo Consiliare M5S Capua
Roberto Caiazzo
Nunzia Miccolupi


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*