Granato, PaP: “Per sconfiggere il lavoro nero occorre cercarlo”

ercolano

A Grumo Nevano (NA) un’ispezione dei carabinieri in una fabbrica tessile ha permesso di scovare ben 9 lavoratori a nero su un totale di 12 dipendenti.
Denuncia a carico del titolare, 140.000€ di multa e sospensione dell’attività

“Chi cerca, trova” recita un antico proverbio

Per sconfiggere la piaga del lavoro nero serve esattamente questo: “cercarlo”. In concreto: più controlli, più ispezioni, in primis dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, troppo spesso assente o comunque lentissimo. Ma significa anche creare lavoro dignitoso, altrimenti il costo di multe, sospensioni e chiusure sarà comunque scaricato sui lavoratori.
Dover scegliere tra poche decine di euro senza contratto o la disoccupazione non è libertà. È ricatto.
Quello a cui una classe imprenditoriale delinquenziale sottopone troppi abitanti della nostra terra.
Quello da cui dobbiamo liberarci.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*