Assessore Buonanno su Whirpool: “Chiediamo tavolo permanente”

buonanno

“Il tavolo permanente, con le organizzazioni sindacali e le Istituzioni, questo chiediamo a valle del question time al Senato di ieri su Whirlpool Napoli” Così l’Assessore al Lavoro del Comune di Napoli Monica Buonanno, che dichiara: “dopo un anno e mezzo di vertenza e a quaranta giorni dalla data prevista della fine, classificherei le risposte del Governo tra quelle meno adatte alla situazione. Il Governo che ha fatto proprie le battaglie contro i predatori multinazionali e a favore dei diritti dei lavoratori, non prenda decisioni limitandosi a comunicarle senza concertarle. Non è questo ciò che ci aspettiamo, non è ciò che vogliamo: si prenda in tempo una decisione unitaria per Whirlpool Napoli, che sia in linea con la lotta operaia finora combattuta, condividendone obiettivi e modalità, altrimenti c’è il rischio di un secco rifiuto da tutti”. L’Assessore continua: “Non si tratta solo di mantenere il livello occupazionale ma di segnare il passo su un principio di giustizia e di equità territoriale, oltre che di politica industriale legata alla coesione sociale. Il confronto va mantenuto acceso, il rischio che si spenga l’attenzione è forte e la città non accetterà mai un ingeneroso schiaffo”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*