Clemente: “Nel mio futuro continuerà ad esserci la mia città”

ferie

Sono figlia di una città meravigliosa quanto difficile, ma soprattutto meravigliosa. Sono figlia della voglia di farcela, di resistere, di superare le difficoltà; con impegno, facendo ciascuno la propria parte.
Non ho mai vissuto il mio ruolo di Assessore come una posizione di potere, se non considerando la parola “potere” come possibilità di fare, di poter cambiare le cose con il lavoro, con il dialogo e la partecipazione.

Io posso e devo farlo

Nel mio futuro continuerà ad esserci la mia città. E ci saranno l’impegno, la dedizione e la competenza che in questi anni ho sviluppato e che mille volte ho messo in discussione, perché c’è sempre da imparare e da migliorarsi.
Da parte mia non può che esserci una totale disponibilità a capire sempre di più, ad ascoltare e ad agire, con una visione chiara e sempre in evoluzione.
Nel mio futuro ci siete voi.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*