Da lunedì facoltativo l’uso delle mascherine all’aperto

mascherine
ISTANBUL, TURKEY - MARCH 31 : Volunteer teachers of Gaziosmanpasa Kucukkoy Vocational and Technical Anatolian School produce masks according to works launched by Turkey's Ministry of National Education in Istanbul, Turkey on March 31, 2020. Three layer automatic and ultrasonic surgical face mask making machine is being used to produce masks. The machine has a capacity to produce 7,200 masks in an hour. (Photo by Arif Hudaverdi Yaman/Anadolu Agency via Getty Images)

Oggi sarà pubblicato un provvedimento ricognitivo di alcune norme già previste dalle precedenti ordinanze, con specifico riferimento all’uso delle mascherine e alla ripresa delle attività lavorative “in presenza” (smart working) nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza.
Come annunciato, e come già stabilito nella precedente ordinanza, dal 22 giugno 2020, non è più obbligatorio ma facoltativo, l’uso delle mascherine all’aperto. Resta invece obbligatorio l’uso delle mascherine al chiuso (mezzi pubblici, negozi, supermercati etc.) e in tutte le situazioni di assembramento o dove non vi è la possibilità di mantenere il distanziamento di almeno un metro.
Nel provvedimento si affronta anche il tema dello smart working, con l’indicazione di facilitare progressivamente la ripresa delle attività lavorative in presenza sempre nel rispetto delle norme di sicurezza.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*