AL VIA TRE ACCORDI QUADRO PER LA MANUTENZIONE E LA SICUREZZA DELLE STRADE GESTITE DALLA CITTA’ METROPOLITANA DI NAPOLI

E’ stata affidata ieri alle Ditte vincitrici, l’esecuzione delle opere previste in tre “Accordi Quadro” relative alle strade dell’area metropolitana di #Napoli.
Lo strumento dell’Accordo Quadro permette interventi immediati in caso di necessità garantendo una costante manutenzione delle strade.
Il primo, per un importo complessivo di 895.000 euro, prevede l’esecuzione di interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza lungo la S.P. 1 –Circumvallazione Esterna di Napoli la S.P. 500 – Asse Perimetrale di Melito – con la sostituzione e l’adeguamento delle barriere stradali presenti.
Il secondo “Accordo Quadro” che prevede anch’esso lavori di adeguamento e di messa in sicurezza delle arterie riguarda le strade di #Ischia, #Procida, #Capri, #Pozzuoli, #Bacoli, #Giugliano-#lagoPatria, #SantaMariaaCubito, #Boscoreale, #Boscotrecase, #Cercola #SAnastasia e #SanSebastianoalVesuvio. L’importo di questo lotto è di 995.000 euro oltre IVA.
Il terzo “Accordo Quadro” prevede l’esecuzione di lavori di sistemazione della rete viaria della zona occidentale (#Pompei, #TorreAnnunziata, #SAntonioAbate, #Casola, #Lettere, #Agerolina, #Vesuvio, #Castellammare, #Faito, #Sorrentino) con una spesa complessiva di 998.000 euro oltre Iva.
“Si tratta di un nuovo importante tassello del grande impegno profuso dalla Città Metropolitana, guidata dal sindaco Luigi de Magistris
, volta a migliorare le condizioni di sicurezza dell’intera rete viaria dell’Area Metropolitana”. Lo ha affermato il consigliere metropolitano, delegato alle strade Raffaele Cacciapuoti
che ha rivolto anche un ringraziamento alle strutture tecniche e amministrative dell’Ente che hanno continuato a lavorare anche in questa situazione di #emergenza sanitaria.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*