Il rilancio della città parte dal Made in Naples

Laura Bismuto, presidente della commissione Giovani e Polizia locale con delega al Made in Naples, al termine dei lavori di questo pomeriggio ha dichiarato:

«Abbiamo posto all’attenzione dell’assessore Clemente che ha la delega al Made in Naples, nonché alla promozione e all’immagine della città, la necessità di avviare una riflessione seria sul dopo emergenza, sulla necessità di lavorare a un piano di rilancio sociale, economico, culturale e dunque ambientale della città.

Al tal proposito, si è inteso sollecitare l’amministrazione a dar seguito, dapprima alla delibera di istituzione del Tavolo per la valorizzazione del “Made in Naples”, e dunque poi alla manifestazione di interesse pubblicata mesi fa dall’amministrazione per l’individuazione, sia dei componenti del tavolo, che della figura del presidente dello stesso.

Lo stesso tavolo infatti potrebbe contribuire, in questo delicato momento, non solo ad animare una riflessione sul tipo di città che vogliamo costruire e in che modo, ma anche a mettere intorno allo stesso tavolo realtà istituzionali, sociali, culturali, imprenditoriali, così da nutrire un partecipato dibattito su come rilanciare l’economia locale a partire dalla valorizzare della nostra identità.

Ho anche chiesto di riaprire i termini per l’iscrizione al tavolo, così da dare la possibilità a tutti quegli attori, realtà e categorie di cui prima, di dare il proprio contributo e la propria testimonianza.»


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*