De Magistris: “Napoli è una città di cultura, sulla cultura ha investito, e della cultura ne ha fatto il suo emblema”

#Napoli è una città di #cultura, sulla cultura ha investito, e della cultura ne ha fatto il suo emblema esportandola, nei secoli, nel mondo.

Non sarà certo una pandemia a farci cambiare idea. In questo momento di emergenza non possiamo accettare che la sua fruizione venga compromessa.
Non dimentichiamo che del nostro patrimonio culturale fanno parte, ovviamente, anche le #librerie.
Dunque, proviamo a fare il possibile affinché le librerie napoletane non siano costrette un domani a non rivedere più le loro saracinesche alzate.

Mano da tendere

Ora più che mai è necessario tendere una mano ai nostri librai e ai lettori della nostra città, in particolar modo ai più giovani che non sono affatto di serie B rispetto al resto del Paese.

È per questo che la nostra amministrazione ha lanciato la campagna: “#LibriACasa”, promuovendo la consegna a domicilio, con il supporto del Comune di Napoli, da parte delle nostre librerie e cartolibrerie del cuore.


Aiutiamoli a riaprire.

Daniel Pennac sostiene che “La lettura è un atto di resistenza, di resistenza alle contingenze.”

Un atto Indispensabile sempre, ma soprattutto adesso.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Comune di Napoli e contiamo di partire nelle prossime ore.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*