L’Asl Napoli 3 Sud ha risposto chiarendo la situazione degli ospedali di Sorrento e Vico Equense

longobardi

Il Consigliere regionale, Alfonso Longobardi, Vicepresidente della commissione bilancio, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Dopo le mie urgenti sollecitazioni, l’Asl Napoli 3 Sud ha prontamente risposto chiarendo la situazione degli ospedali di Sorrento e Vico Equense.
Così come assicura la direzione generale non risultano ad oggi casi di coronavirus né per i pazienti ricoverati in ospedale né per i medici ed il personale dei due presidi ospedalieri.
Dalla nota dell’Asl a firma del direttore generale Gennaro Sosto, che risponde alla mia richiesta di chiarimenti, risulta anche che sono stati effettuati finora 93 test rapidi e 35 tamponi che hanno avuto esito negativo.
Sono molto soddisfatto di questa risposta perché fa chiarezza su una situazione complessa che stava rischiando di generare confusione e paura tra la popolazione.
In queste giornate di grande emergenza occorre la massima trasparenza da parte delle istituzioni pubbliche e di chi opera sul fronte in prima linea. Ringrazio per questo il direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud, ingegnere Sosto, che ha chiarito per iscritto quali sono le attuali condizioni di due ospedali molto importanti per la penisola Sorrentina ed un vasto comprensorio.
Rinnovo ovviamente l’appello agli enti preposti affinché siano forniti i dispositivi di protezione individuale ai medici, agli operatori, al personale sanitario così da garantire condizioni di lavoro sicure. Inoltre è assolutamente indispensabile che negli ospedali si tutelino pazienti e loro familiari con protocolli e procedure ben definite, che li mettano al riparo da tutti i rischi connessi all’attuale crisi sanitaria.
Proprio ora non si può abbassare la guardia , insieme con tutte le dovute precauzioni sconfiggeremo questo maledetto virus”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*