Quante fabbriche sono ancora aperte?

Questa mattina, a firma del segretario provinciale e della nostra consigliera metropolitana Elena Coccia, abbiamo inviato una lettera al Prefetto di Napoli, Marco Valentini.
Gli abbiamo chiesto di rendere pubblico l’elenco di tutte le attività produttive operative nel territorio della provincia di Napoli.
Sia quelle ritenute essenziali dal DPCM del 20 marzo, sia quelle che hanno chiesto una deroga allo stesso Prefetto per rimanere aperte durante l’emergenza Covid-19.
Inoltre, abbiamo chiesto di rendere note le modifiche all’organizzazione del lavoro che le aziende hanno apportato per rispettare i protocolli di sicurezza. E anche quali misure di controllo abbia approntato la Prefettura.

Tutela lavoratori

Pensiamo che conoscere questi fatti sia una esigenza fondamentale per la tutela dei lavoratori e della lavoratrici e per la difesa dei territori dove sorgono stabilimenti industriali.
L’impressione è che il DPCM abbia le maglie veramente molto larghe. Vengono concessi troppi codici ATECO a produzioni non essenziali. Inoltre, i dispositivi di protezione individuale ancora scarseggiano nelle strutture sanitarie, come si pensa di assicurarli a chi lavora?
Ci aspettiamo una pronta risposta a queste domande e ne daremo subito conto pubblicamente.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*