Longobardi: “Occorre ampliare l’utilizzo degli interpreti della LIS”

Il Consigliere regionale Alfonso Longobardi, Vicepresidente della commissione bilancio, rende noto quanto segue:
“Ho scritto una nota al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al Presidente del Corecom Domenico Falco e alle emittenti televisive affinché si possa programmare un maggior impiego di interpreti Lis (Lingua italiana dei segni) nei telegiornali televisivi della Campania.

Ampliare l’utilizzo di interpreti della LIS

In questi giorni di grave crisi sanitaria credo sia più che doveroso ed opportuno ampliare l’utilizzo degli interpreti della LIS così da consentire anche ai nostri concittadini sordi di ricevere le informazioni utili in Campania sia sull’emergenza coronavirus sia sulle azioni che la Regione sta tempestivamente attuando per arginare la diffusione del contagio e proteggere la popolazione.
La Regione Campania è stata tra le prime in Italia a riconoscere con una Legge specifica la Lingua Italiana dei Segni ed è quindi particolarmente importante che le edizioni regionali dei tg televisivi diano maggiore spazio agli interpreti Lis.
Non a caso, in questi giorni, sono giunte centinaia di richieste in tal senso dai concittadini sordi”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*