Saiello (M5S): “De Luca si scusi”

Così il consigliere Gennaro Saiello sulla sua pagina Facebook:

De Luca, il nemico numero uno del Reddito di Cittadinanza, l’uomo che vara concorsoni che si tramutano in ricorsoni, oggi non può che prendere esempio dal nostro Governo e dalla nostra forza politica. Per mesi e mesi ha continuato a gettare fango sul Reddito di Cittadinanza, adoperandosi addirittura in una personale crociata contro i Navigator, che per colpa dei suoi ritardi in Campania non sono ancora pienamente operativi.

Chieda scusa

Oggi porga le sue più sentite scuse rispetto ai frutti straordinari che sta dando la fase 2 del primo vero provvedimento di politica attiva del lavoro. Ad oggi sono 40mila percettori di reddito che hanno già trovato un lavoro e di questi ben 4.625 nella sola Campania. Un trend in crescita, tenuto conto che da dicembre ad oggi il numero di quanti hanno trovato un’occupazione è salito del 38,2%. Questi sono i risultati che vogliamo continuare a dare ai nostri cittadini, ora che la stagione dei De Luca e degli annunci farlocchi è finalmente giunta al capolinea.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*