Galleria Principe di Napoli, inaugurata installazione contro la violenza sulle donne

Questa mattina l’assessore al patrimonio, lavori pubblici e giovani Alessandra Clemente, insieme all’assessore al verde Luigi Felaco, all’assessore alla scuola e al welfare della Municipalità 2 Susy Cimminiello, alla presidente della commissione cultura e welfare della Municipalità 2 Bianca Verde, a Francesco Soranno, presidente Flegrea Photo e ideatore dell’installazione realizzata in collaborazione con le socie Tiziana Mastropasqua e Serena Marra, ha inaugurato presso la Galleria Principe di Napoli l’installazione artistica “Il rumore del silenzio” contro la violenza sulle donne.

67 vittime da gennaio a settembre

L’installazione prevede l’esposizione dei nomi delle donne vittime di femminicidio da gennaio fino a settembre 2019: 67 nomi a cui si aggiungono, purtroppo, 30 ulteriori nominativi di donne vittime della violenza maschile da settembre ad oggi.

30 vittime solo da settembre ad oggi

Un ringraziamento a Carmen Esposito, artista orafa che ha realizzato dei gioielli con l’immagine della farfalla, per ricordare le sorelle Mirabal soprannominate “mariposas” e a Federica Chello, violinista che ha impreziosito l’iniziativa con il dolce suono del suo violino.

 


Comune di Napoli Comunitati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*