“Paper boat”, il corto di Luca Esposito sul delicato tema dell’immigrazione, che arriva dritto al cuore

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha ricevuto a Palazzo San Giacomo Luca Esposito 25 anni regista di “Paper boat”, un corto premiato tra circa duemila produzioni al Meet Film Festival di Roma.

Il corto “Paper boat”

Il primo cittadino ha voluto vedere Paper boat prodotto dalla Trivet Production, una produzione Cinematografica napoletana nata nel 2019 grazie al contributo del progetto Resto al Sud, che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. La trama del corto racconta di un professore di scuola media che cerca di sensibilizzare i suoi studenti sul tema dell’immigrazione con un esperimento del tutto originale e la risposta dei bambini farà riflettere.

“ Davvero bellissimo, commovente “, il commento del Sindaco


 

Fonte Comune di Napoli

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*