Controlli per combattere il trasporto pubblico abusivo

Il Nucleo di Polizia Turistica della Polizia Locale di Napoli ha intensificato i controlli finalizzati al contrasto dell’abusivismo nel trasporto pubblico.

Sanzionata trasportatrice abusiva

In piazza Vittoria è stata intercettata una conducente, che con un veicolo immatricolato per uso proprio, trasportava cinque giovani dietro il corrispettivo di dieci euro ciascuno dalla periferia orientale alla zona di Chiaia. Alla trasportatrice abusiva è stata comminata la sanzione di 173 euro prevista ed il veicolo sottoposto a fermo amministrativo. Identica sanzione è stata irrogata a carico di un conducente abusivo che, avendo offerto il servizio di trasporto all’uscita della Stazione di Mergellina, aveva prelevato due persone per condurle con la propria auto privata in via Manzoni dietro il corrispettivo di otto euro. Il conducente di un autobus turistico è stato sanzionato per non avere a bordo del veicolo la cassetta di sicurezza.

Ritirata la licenza a un conducente di autobus turistico

In piazza Garibaldi sanzionato un tassista che esercitava l’attività fuori dal proprio turno, per tale trasgressione gli è stata ritirata la licenza. Inoltre in zona di Marechiaro sanzionato il titolare di un bar perchè non in possesso del nulla osta riguardante l’impatto acustico relativo al proprio pubblico esercizio.

Comune di Napoli Comunicati Stampa


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*