Decoro urbano e Sicurezza. A lavoro il Tavolo voluto dal Sindaco de Magistris

E’ al lavoro da diversi giorni il Tavolo comunale “Decoro urbano e Sicurezza” voluto dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Il Tavolo nasce per cogliere due obiettivi. Il primo riguarda le pesanti difficoltà registrate in diverse zone della città in materia di ingombranti, di sversamenti, cumuli di rifiuti e uso improprio elle campane per la raccolta differenziata. Il secondo è relativo alla constatazione di molteplici criticità rilevate in materia di gestione del verde orizzontale, presenti in molti quartieri, di tenuta delle aiuole e dei giardini. Pertanto, mentre prosegue l’attività ordinaria dei servizi comunali e delle partecipate, si è deciso di dare vita ad un Tavolo condiviso per gestire interventi aggiuntivi e globali. Aggiuntivi, perché si sommano all’attività ordinaria. Globali, perché la presa in carico molto spesso riguarda, contemporaneamente, sullo stesso tratto di strada o di piazza: rifiuti abbandonati, buche, stato dei marciapiede, verde, funzionamento dei tombini.

Il Tavolo vede – per quanto riguarda l’Amministrazione – la presenza del Capo di Gabinetto, Attilio Auricchio, del Vice Sindaco, Enrico Panini, e degli Assessori Ciro Borriello, Monica Buonanno, Alessandra Clemente e Raffaele del Giudice. Per quanto riguarda Servizi e Partecipate sono presenti i Dirigenti o i funzionari dei seguenti Servizi: Ambiente, Mercato del Lavoro, Polizia locale, Protezione civile, Strade ed Illuminazione, Verde e delle seguenti Partecipate: ABC, Asia e Napoli Servizi. Alla programmazione delle attività partecipano, inoltre, la Cooperativa 25 giugno ed i lavoratori LSU.

La situazione, dopo le prime due riunioni, è la seguente. Sono stati individuati i seguenti primi interventi, mentre altri sono già in corso di programmazione: 1) c/so San Giovanni – Asse Costiero; 2) Via Toledo; 3) Cardarelli; 4) Piazza Mercadante c/so Vittorio Emanuele; 5) c/so Novara; 6) Via Comunale Margherita; 7) Perimetrali cittadine (Pianura/Vomero – Scampia – Bretella Italia ’90); 8) Scale Cittadine; 9) Piazza Medaglie d’Oro.

Rispetto ai luoghi indicati sopra ad oggi i lavori effettuati, o in corso di conclusione, sono i seguenti: a) C/so San Giovanni fino a via Marina. Gli interventi sono iniziati da lunedì 23 sull’intero percorso con: decespugliamento, potatura rami pericolosi, ripristino marciapiedi e manto stradale dissestato, verifica e pulizia delle caditoie. b) Via Toledo. Gli interventi in corso riguardano: l’incremento della raccolta dei rifiuti abbandonati, l’intensificazione dello svuotamento dei cestini spesso insufficienti a causa del grande flusso di persone, il riordino della raccolta davanti ai diversi esercizi, la messa in sicurezza ed il ripristino dei marciapiedi e della pavimentazione, la verifica e la pulizia delle caditoie. c) Cardarelli. Gli interventi hanno riguardato la sistemazione delle aiuole. d) Piazza Mercadante. Gli operatori sono intervenuti in modo congiunto sul verde orizzontale e sui rifiuti abbandonati. e) C/so Novara e Via Comunale Margherita. E’ stata messa in opera una raccolta straordinaria di rifiuti sversati, la verifica e pulitura delle caditoie, il rifacimento di un muretto crollato. f) Perimetrali cittadine. E’ in corso un intervento coordinato delle partecipate ABC ed ASIA per quanto riguarda il taglio del verde orizzontale, la verifica e pulizia di caditoie e canali di deflusso. g) Scale cittadine. Mentre è in corso la puntualizzazione degli interventi da programmare è stato effettuato un primo intervento su Salita Cacciottoli. h) Piazza Medaglie d’Oro: pulizia delle aiuole e del giardinetto centrale.

Ulteriori interventi: 1) Sono stati effettuati i seguenti interventi per evitare il ripetersi di allagamenti: Raccordo Via Pigna Soccavo, Repubbliche Marinare, Via Vecchia Poggioreale, Via Saverio Gatto, Via del Macello, Gianturco uscita metropolitana, Via Cinthia, Via Carceri Vecchie, Via Carlo di Tocco, Via Fontana angolo piazza Muzzi, Via Leonardo Bianchi, Via Posillipo e Via Ugo Palermo, Via Casanova, Via Volpicella. 2) Piazza Mercadante, Via comunale Margherita, Piazza Carità, Via Manzoni lato Posillipo, Via Manzoni, Parco Ventaglieri, Piazza Bernini, Via Petrarca.

A ben vedere si tratta di un’attività importante e significativa per la città che è solo agli inizi. Sarà cura dell’Amministrazione rendicontare alle cittadine ed ai cittadini gli ulteriori interventi rispetto ai quali è importante segnalare che la Giunta comunale, nella giornata di ieri, ha incrementato le risorse a disposizione di Napoli servizi per interventi globali sulle strade: dalla copertura di buche alla sistemazione di marciapiedi e panchine.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*