Napoli, movida: i controlli della Polizia Municipale

Gli Agenti dell’Unita’ Operativa Chiaia e della Tutela Emergenze Sociali e Minori coordinati dal Cap. Pagnano, sono intervenuti in piazza Bellini dovedue minorenni a bordo di uno scooter di grossa cilindrata sono stati fermati perché sprovvisti di casco; dal controllo è emersa anche la mancanza di patente e di assicurazione e quindi si è provveduto a far giungere sul posto il genitore del conducente che era ignaro del fatto che il figlio avesse preso il veicolo che gli è stato poi affidato in sequestro con diffida a vigilare sulla condotta del figlio. Sono stati verbalizzati 5 parcheggiatori abusivi in zona Corso Meridionale in prossimità della Stazione Centrale con ordine di allontanamento, in via Marina, Cavalli di Bronzo e due in piazza Matteotti. A Chiaia sono stati controllati diversi locali e per due bar, uno in via Ferrigni e l’altro in piazzetta Rodinò, è scattata la diffida a non reiterare l’occupazione abusiva di suolo pubblico a seguito pregresse violazioni sanzionate. Inoltre sono stati sottoposti a verifica alcuni locali vicini al Lungomare ed è stato contestato ad un bar verbale di occupazione di suolo per 24 mq in via Santa Lucia ed una multa di 5000 euro per mancata comunicazione cambio amministratore per la somministrazione di bevande. Un altro locale sempre in via Santa Lucia per occupazione abusiva con tavolini e sedie. A Posillipo un circolo privato è stato multato perché somministrava alimenti e bevande ai clienti anche non soci senza le prescritte autorizzazioni con un importo di 10.000 euro. Per l’utilizzo poi della piscina si è provveduto ad inoltrare informativa per mancanza dell’agibilita’ a tutela della sicurezza. Continuano le operazioni nella zona del quartiere Vasto dove gli Agenti della U.O. San Lorenzo, comandati dal Cap. Marraffino, in Piazza S.Francesco/Porta Capuana, hanno provveduto a verbalizzare 3 locali per mancanza di autorizzazioni, musica ad alto volume ed occupazione di suolo. Una delle attività è stata sorpresa -in modo illegale- a porre fornaci per la brace sulla pubblica via, gli Agenti hanno provveduto alla rimozione e al ripristino dello stato dei luoghi. Al titolare dell’attività sono stati contestati verbali per un totale di euro 25.000. Su segnalazione gli uomini della Locale sono intervenuti anche in Via Carriera Grande, dove un’attività di somministrazione del tutto abusiva è stata chiusa e sono state multate diverse attività per occupazioni di suolo pubblico in Piazza Nazionale.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*