Viglione (M5S): “Ennesima conferma dell’incidenza di patologie tumorali nella Terra dei fuochi”

Così il consigliere regionale della Campania del M5S:

Ennesima conferma dell’eccesso di mortalità e di incidenza di patologie tumorali nell’area della cosiddetta “Terra dei fuochi”.
È stato questo il tema della conferenza stampa che si è tenuta stamattina ad Aversa presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord nel corso della quale alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, sono stati presentati i risultati preliminari dello studio condotto dalla stessa Procura di Napoli Nord in collaborazione con l’Istituto Superiore della Sanità.
In 38 comuni investigati dallo studio che ha interessato un’area di circa 426 chilometri quadrati abitata da circa un milione di persone è stata riscontrata la presenza di 2767 siti di smaltimento controllato o abusivo di rifiuti, anche pericolosi, 653 dei quali interessati da roghi.
Numeri e dati che dovrebbero mettere una volta e per tutte a tacere coloro che hanno tacciato sempre di allarmismo chi per anni si è battuto per difendere la propria terra, e che dovrebbero suggerire a tutti noi che forse è il tempo di smetterla con gli studi, e di investire sempre più risorse nella prevenzione sanitaria, accompagnata da una forte, seria e capillare azione di tutela ambientale.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*