Napoli, Polizia Municipale: controlli sul territorio

Continuano le attività di controllo a salvaguardia dei cittadini da
parte degli agenti della Polizia Municipale Unità Operativa Vomero su gran parte del territorio cittadino. Nello specifico: in Via Cesario Console gli agenti verbalizzavano un’attività di somministrazione per la mancanza di autorizzazione di pubblico spettacolo perché all’esterno dell’attività aveva installato delle casse acustiche e apparecchiature musicali, pianola, con tanto di cantante per allietare gli avventori intenti a consumare presso la propria attività.

I controlli proseguivano in via Medina dove tre titolari di attività di ristorazione venivano sanzionati per occupazione di suolo pubblico in eccedenza e difforme rispetto al titolo in loro possesso.

L’occupazione avveniva attraverso il posizionamento di tavoli, sedie ombrelloni e fioriere. L’eccedenza totale riscontrata era di circa 110 metri quadrati ed in seguito a segnalazione all’ufficio COSAP sarà applicata una sanzione amministrativa di circa 77.000 euro.

Per tutte le attività sarà trasmessa segnalazione agli uffici competenti per l’emissione della diffida prevista per reiterazione dell’occupazione abusiva o per l’applicazione della stessa perché attività recidive.


Vasta operazione, in Via Posillipo zona balneare, contro il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Sono stati fermati, identificati e sanzionati 5 parcheggiatori abusivi a cui veniva notificato anche l’ordine di allontanamento dalla zona. Seguirà segnalazione al Questore di Napoli per l’emissione del DACUR di durata variabile fino a sei mesi nei confronti di chi non ha precedenti penali, e da sei mesi a due anni per coloro che negli ultimi cinque anni sono stati condannati con sentenza di appello o definitiva per reati contro la persona o il patrimonio.

Durante il pattugliamento sono stati verbalizzati altri 13 parcheggiatori abusivi. Anche in Piazza Cavour, negli interviali alle spalle dei giardinetti, sono stati verbalizzati 3 parcheggiatori abusivi e sanzionati n. 85 veicoli per sosta difforme a quanto sancito dal Codice della Strada. Ai parcheggiatori sono stati confiscati 283€ quale provento dell’attività illecita.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*