Saiello: “Le domande sorgono spontanee….”

L’assessore al lavoro Palmeri dopo le nostre sollecitazioni a mezzo stampa si rivolge ai ragazzi e dice ” invece di urlare davanti ai problemi riscontrati bastava inviarmi una mail per avviare i controlli”.

Cioè ci rendiamo conto?
Chi ha frequentato garanzia giovani nel 90% dei casi non ha trovato il lavoro sperato…
Oltretutto deve lottare con burocrazia e lungaggini inaudite per vedersi retribuire il denaro e il certificato di partecipazione.

La Palmeri finge di non sapere che tutto questo funzionamento è mal gestito ed è in corto circuito? È o non è l’assessore al lavoro?
Le domande sorgono spontanee!


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*