Ciarambino: “La coerenza del M5S: abbiamo votato a favore del referendum contro le trivellazioni”

Conclusosi da poco il Consiglio regionale, nel quale abbiamo votato a favore del referendum contro le trivellazioni. Il nostro Vincenzo Viglione ha spiegato la nostra posizione di coerenza assoluta: in Parlamento abbiamo fatto una battaglia straordinaria contro il decreto ‘sfascia Italia’ del Pd che devasta il Paese con cementificazione, grandi opere, inceneritori e trivellazioni nei luoghi più belli della nazione, come la nostra Irpinia e il nostro mare; era ovvio che in Regione votassimo a favore del referendum, proseguendo una battaglia che è nostra, a difesa della nostra terra, delle nostre eccellenze agroalimentari, del nostro turismo e del bacino idrico tra i più grandi d’Europa minacciati dalle trivellazioni. Ci sconvolge la schizofrenia del Pd, che in Parlamento impone le trivellazioni, in Sicilia e in Liguria vota contro la possibilità di un referendum che fermi le trivellazioni, in Campania promuove il referendum. Noi non ci fidiamo di questa gente: vigileremo perché non sia solo uno spot e perché oltre che proporre il referendum, il Pd metta in campo tutte le risorse per la riuscita del referendum stesso.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*